Foiano della Chiana: da Messina la zucca più grande d'Italia

Immagini allegate al comunicato stampa.

Con il peso di 482 chilogrammi è stata la zucca di Salvatore Parafioriti, proveniente da San Marco d'Alunzio (Messina), ad aggiudicarsi la nona edizione del campionato nazionale di Pesa la Zucca, la gara promossa domenica 4 ottobre dal Club "Amici della Zucca" a Foiano della Chiana, il piccolo borgo medievale in provincia di Arezzo. La cucurbitacea dell'hobbista Parafioriti ha superato di gran lunga quella che si è meritata il secondo posto del podio, la zucca di Andrea, Anna e Pato Turmolli, provenienti da Calcio (Bergamo) con un esemplare di 420 Kg. Medaglia d'argento Loris Rosati di Umbertide (Perugia), con una zucca di 382 Kg. In tutto sono stati 20 i partecipanti selezionati da tutta Italia che hanno portato nel borgo toscano zucche per migliaia di quintali di peso. «Un successo cresciuto di anno in anno questo – spiega Vasco Agnelli, presidente del Club Amici della Zucca, realtà affiliata al Great pumpkin commonwealth americano – che premia la passione di chi come noi ha creduto in questa passione; oggi in Italia ci sono molte associazioni come la nostra, ma la festa di Foiano è l'unica in grado di riunire appassionati da tutta Italia che non con poco sacrificio portano fin qua questi esemplari giganteschi».

"Pesa la zucca" è stato come al solito il momento culminante della "Festa della zucca", manifestazione in collaborazione con l'amministrazione comunale che per il fine settimana, dal 3 al 4 ottobre, ha animato il piccolo borgo in provincia di Arezzo con migliaia di visitatori accorsi per il mercato degli ortaggi e dell'artigianato locale. Giunta alla tredicesima edizione, la Festa della Zucca è nata dall'idea di un commerciante foianese che dopo una gita oltralpe vide una cosa del genere. «La mia passione viene da lontano e come mi disse mia madre sono nato sopra una zolla – continua Vasco Agnelli - quindi oggi mi reputo un decoratore di zolle, da qui la mia grande passione per l' agricoltura, avendo la terra nel sangue». Questo ortaggio, una cucurbitacea specie maxima con gene gigante, ha entusiasmato negli ultimi anni molti coltivatori e hobbisti che hanno deciso di piantare esemplari del genere per poi confrontarsi in campionati di peso come questo.

L'associazione Amici della zucca, che organizza la manifestazione, è nata invece quindici anni fa, Il Club, fondata con slancio e spontanea passione da un gruppo di amici, ed oggi è iscritta alla Federazione mondiale Great Pumpkin Commonwealth ed alla associazione europea EGVGA. Dal 2008 la gara Pesa la Zucca! Foiano è iscritta al campionato mondiale e si terrà nel centro storico del paese, addobbato per l'occasione con colorate e coreografiche composizioni di tantissime zucche di molte specie. L'obiettivo principale degli organizzatori è quello di creare una suggestiva atmosfera, che pur discostandosi dalla solita sagra paesana, metta in risalto con la gara e con le varie iniziative collaterali in tema con la zucca, un frutto che per tanto tempo nel passato ha rappresentato una importante coltivazione della nostra campagna, anche se con fini e scopi diversi. Il Club Amici della Zucca, tramite il proprio sito www.decorazolla.it , oltre ad illustrare la passione per la zucca, tiene frequenti contatti con i coltivatori italiani, europei ed americani scambiando pareri ed esperienze diverse.

(Almapress, comunicato stampa 6 ottobre 2015)




ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione