Contenuto Principale

Agriturismo Toscana: il 40% parla femminile

Nella regione leader nazionale numero di strutture (4.108 strutture, 19,7%) è l’impronta delle donne a caratterizzare la nostra offerta agri-turistica così come caratterizza l’intero settore agricolo dove la percentuale, nonostante la flessione registrata nell’ultimo anno (-3.9%), ha raggiunto il 31,9%. Continua invece la crescita delle imprese agricole rosa a conduzione straniera (+4,4%) che sono ormai arrivate alla soglia delle due mila unità (fonte Istat – Unioncamere).

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

A fornire il nuovo quadro a livello regionale è Coldiretti Toscana in occasione della Festa delle Donne (www.toscana.coldiretti.it).

Ad imprimere una nuova accelerazione all’impegno delle donne in agricoltura nei prossimi anni sarà il nuovo regolamento attuativo della l.r. 30/2003 smi Disciplina delle attività agrituristiche e delle fattorie didattiche in Toscana", il cui testo coordinato è stato pubblicato sul BURT n. 61 del 17/12/2014 che prevede la possibilità di svolgere attività di agri-nido, fattoria didattica e servizi di agricoltura sociale. Il regolamento era stato fortemente voluto e richiesto da Coldiretti che aveva proposto un albo delle fattorie didattiche già nel 2012.

“Queste opportunità possono essere colte dagli imprenditori agricoli, anche grazie all’ormai imminente emanazione dei primi bandi del nuovo piano di sviluppo rurale, che prevede misure per favorire la diversificazione dell’attività agricole e per lo svolgimento di pratiche di agricoltura sociale. – analizza Maria Cristian Rocchi, Delegata Donne Impresa Coldiretti Toscana - Il lavoro in agricoltura permette alle donne di far coincidere i tempi della vita privata: possono stare vicino ai figli, gestire al meglio la propria famiglia”. Centrale per lo sviluppo delle imprese rosa le opportunità derivanti dalla filiera corta: “la vendita diretta è sempre più diffusa ed è un sostegno importante per chi fa agricoltura”.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 7 marzo 2015, n. 79)

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft