Perrier-Jouët & Goût de France

Immagini allegate al comunicato stampa.

Goût de France: giovedì 19 marzo più di 1000 chef in 5 continenti - dai ristoranti di alta cucina fino ai bistrot di qualità - rendono contemporaneamente omaggio alla cucina francese, ai suoi vini e ai suoi valori di convivialità, con un’attenzione particolare alla salute e all’ambiente.

100 ristoranti italiani, da nord a sud della penisola, aderiscono all’iniziativa, segno della passione reciproca della Francia e dell’Italia per il cibo e il vino di qualità. Ogni ristorante creerà un menu ad hoc per valorizzare sia la gastronomia francese in tutta la sua varietà che la propria cucina e il proprio savoir-faire.

Un’iniziativa a cui prende parte anche lo champagne Perrier-Jouët, Maison d’eccellenza e partner da sempre di prestigiosi eventi gastronomici. Maison Perrier-Jouët, infatti, condivide la passione per la qualità e per la maestria e celebra il connubio tra il Bello e il Buono, promuovendo una visione della gastronomia in cui bellezza e gusto si completano a vicenda, trasformando ogni pietanza in una vera opera d'arte, in perfetta armonia con ogni sua cuvée. Il risultato è un'esperienza sensoriale unica, che gratifica tanto gli occhi quanto il palato. Durante i pasti, gli aromi floreali e freschi degli champagne Perrier-Jouët si sposano magnificamente, ad esempio, con sapori sapidi di piatti a base di crostacei o pesce, con carni bianche, con pietanze crude o ancora con dessert dalle texture contrastate. Ogni champagne Perrier-Jouët, assemblato come un’opera d’arte, sublima nella degustazione le creazioni culinarie a cui viene abbinato. Dal 1811, data di fondazione della Maison, si sono succeduti solo 7 Chef de Caves, che hanno preservato il segreto di uno stile unico. L'ultimo della dinastia è Hervé Deschamps, divenuto Chef de Caves Perrier-Jouët nel 1993 dopo dieci anni di apprendistato trascorsi a fianco del suo predecessore, durante i quali ha imparato la meravigliosa arte dell’assemblaggio, appropriandosi dello stile della Maison e delle tonalità floreali che ne costituiscono il tratto distintivo. Custode di questo savoir-faire, Hervé Deschamps coltiva e tramanda il patrimonio unico della Maison, modellando, raffinando e perfezionando con precisione artigianale ciascuno dei cru che compongono le sue creazioni.

In maniera del tutto naturale, la ricerca della perfezione conduce da sempre Perrier-Jouët sulle tavole più prestigiose: nelle corti reali, come quelle di Napoleone III o della regina Vittoria, o in quelle principesche. Champagne preferito della Principessa Grace di Monaco, il Perrier-Jouët Belle Epoque, con la sua iconica bottiglia decorata da anemoni, accompagna, ad esempio, il Bal de la Rose ormai da molti anni.

(Perrier-Jouët, comunicato stampa 11 marzo 2015)




ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione