Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Castelfalfi

CastelfalfiIncastonato tra le verdi e bucoliche colline della Toscana, lo splendido borgo medioevale è stato interamente ristrutturato ed è oggi il luogo ideale in cui andarsi a rifugiare per evadere dalla quotidianità: un posto meraviglioso dove l'incontro con una vera fata potrebbe lasciarvi di stucco!

Fondato intorno al 700 dal longobardo Faolfi, da cui deriva il nome (Castrum Faolfi tramutato in in Castelfalfi), il borgo medioevale è passato nei secoli di mano in mano, da Ranieri della Gherardesca al Vescovo di Volterra, dalla famiglia de' Medici fino all'attuale proprietà (l'azienda tedesca TUI AG) che ha riportato l'intera tenuta all'antico splendore.

Il restauro, iniziato nel 2007 per un investimento complessivo di circa 250 milioni di euro, ha permesso di ridare vita all'interno borgo comprendente il castello, la villa medicea, la piccola chiesa, 36 case coloniche e tutta l'area circostante con il campo da golf e l'azienda agricola che produce vino e olio di qualità.

Il borgo, per come splende ora sotto i raggi del sole di Toscana, è un vero e proprio luogo incantato: sembra di vivere in una favola, con il silenzio intramezzato dai suoni della natura ed ogni mattoncino al posto giusto, con i colori pastello e l'atmosfera ovattata. Sarà forse per questo che la tenuta di Castelfalfi fu scelta nel 2002 da Roberto Benigni: in un casale (guarda il video) dell'immensa tenuta furono infatti girate alcune scene del Pinocchio del diretto dal comico toscano.

Cosa raccontarvi di questo stupendo gioiello incastonato tra le morbide colline della Toscana? C'è poco da dire, le immagini che vi mostriamo parlano da sole: un posto dove il tempo si è fermato, impressionando ricordi ancestrali sulla verde tela di un paesaggio bucolico davvero magico.

Se, passeggiando per le stradine del borgo, vedrete spuntare da una porticina una fata, non lasciatevi disorientare da chi vi dirà che è solo finzione: al contrario, potrebbe essere vera!

(Andrea Gervasi, 26 aprile 2015)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)