Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Motori: arriva a Firenze la Modena Centro Ore Classic

Ford MustangAuto storiche, gare in pista, prove speciali in montagna e paesaggi suggestivi. Il tutto declinato dall’attenzione al buon cibo ad opera di rinomati chef. È la Modena Cento Ore Classic, un evento unico in Italia che unisce sport ed enogastronomia attraversando Toscana, Emilia Romagna, Lazio e Umbria. L’evento, in programma dal 2 al 7 giugno, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport e del presidente del Comitato organizzatore Luigi Orlandini.

La gara si snoda tra quattro regioni e segue un percorso panoramico in zone suggestive: colline, passi appenninici, città d’arte, laghi e piccoli borghi medioevali. Dopo quattro giorni di gara, la bandiera a scacchi sventolerà a Modena in piazza Grande sabato 6 giugno a partire dalle 17.

Ottanta auto iscritte, 18 Paesi rappresentati dai 160 partecipanti provenienti da tutto il mondo: Inghilterra, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Argentina, Costa Rica, Brasile, Canada. Presenti 16 case automobilistiche, tra le quali, Ferrari, Porsche, Alfa Romeo, Lancia, Maserati, Jaguar, AC Cobra, Aston Martin.

La Modena Cento Ore è la prima gara per auto storiche a “Emissioni Zero”. Per la prima volta infatti un evento del settore adotta un approccio consapevole in campo di tutela e sostenibilità ambientale con due azioni concrete: una progettazione dell’evento mirata alla riduzione dell’impatto ambientale lungo tutta la filiera e l’azzeramento delle emissioni di CO2 residue, compensate con la piantumazione di alberi.

La gara, a invito, è riservata a vetture di grande valore storico e sportivo, costruite tra il 1918 e il 1976 (con alcune eccezioni fino al 1985). La Modena Cento Ore è organizzata dalla Scuderia Tricolore di Reggio Emilia.

(Comune di Firenze, comunicato stampa 29 maggio 2015)

TOSCANAGO PHOTO COPYRIGHT © RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU