Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Made in Tuscany in gabbia: Casa delle Eccellenze

Made in Tuscany Casa delle EccellenzeNella sede dell’ex Tribunale, in Piazza San Firenze, Coldiretti esibisce gli orrori scoperti ed “arrestati” in tutto il mondo in occasione dell’iniziativa promossa in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze nell’ambito dell’Osservatorio Anticontraffazione in programma da lunedì 19 a sabato 31 ottobre.

Immagine allegata al comunicato stampa.

In mostra, per quella che sarà la più grande galleria di “tarocchi” mai allestita in Toscana dal titolo “I nuovi mostri a tavola” che danneggia l’agroalimentare e l’immagine della Made in a livello internazionale contribuendo a far chiudere imprese e perdere posti di lavoro (info su www.toscana.coldiretti.it) ben trentadue esempi di prodotti all’estero ma “spacciati” per italiani o toscani. E’ il caso del Chianti prodotti in California e del celebre kit per farsi in casa o in garage, il nostro Doc, o della Finocchiona “Columbus” Made in Usa, del salame declinato in tante e diverse ingannevoli etichette come il “Firenza Salami” prodotto in Germania fino al latte americano “Fat Free Milk” che però si chiama “Tuscan”.

All’inaugurazione in agenda lunedì 19 ottobre, alle ore 14.00, parteciperà il Presidente Coldiretti Firenze, Roberto Nocentini. I prodotti saranno esposti all’interno di una gabbia in attesa del processo che si terrà mercoledì 21 ottobre alle ore 11.00. L’accusa: essere prodotti falsi. Seguirà un acceso dibattito e il verdetto del Giudice.

L’iniziativa, che fa parte dei progetti Work’n Florence patrocinati da Expo2015 e coordinati da PromoFirenze, è organizzata da Coldiretti in collaborazione con i Nas di Firenze e l’Osservatorio anti-contraffazione della Camera di Commercio di Firenze.

(Coldiretti Toscana, comunicato stampa 19 ottobre 2015, n. 305)

Web Soft