Uffizi: nel 2015 crescono ancora i visitatori

Molto positivi anche i risultati degli altri circuiti museali afferenti alle Gallerie degli Uffizi: i visitatori della Galleria Palatina e della Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti nel 2015 sono stati 492.451, ovvero 15.372 in più dell’anno precedente, pari al 3,22%; ben maggiore l’incremento dei visitatori che hanno utilizzato il circuito comprendente il Giardino di Boboli, il Museo degli Argenti, il Museo delle Porcellane, la Galleria del Costume e il Giardino Bardini, preferito da 932.484 visitatori, ovvero 47.567 in più rispetto all’anno scorso, pari a un aumento del 5,38%.

Con un totale di 3.396.081 visitatori, le Gallerie degli Uffizi nel loro insieme sono cresciute di 98.184 unità, con un aumento del 2,98%.

Nella scansione mensile dei risultati, le Gallerie degli Uffizi hanno fatto registrare incrementi addirittura a doppia cifra (+17,24% in febbraio, +13,45% in settembre e +12,76% in gennaio), cedendo qualcosa solo in agosto (-5,56%), in luglio (-3,40%) e in maggio (-0,98%).

“Nonostante i terribili atti di terrorismo accaduti a Parigi lo scorso novembre – afferma Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi – gli ingressi agli Uffizi sono cresciuti dell’1% in novembre e del 6,84% in dicembre. Ciò conferma che i visitatori non si sono fatti intimidire ma anzi, grazie alla loro presenza, è stato dato un forte segnale a favore sia della cultura, sia della democrazia”.

(Mibac, comunicato stampa 5 gennaio 2016)



ToscanaGo non è un'agenzia di viaggi o un tour operator: non ci occupiamo di prenotazioni alberghiere nè vendiamo o rivendiamo pacchetti turistici o altro.
ToscanaGo è un blog personale, non periodico, nel quale raccontiamo la Toscana in base alla nostra personale esperienza.

Chi siamo | Copyright | Informativa Privacy | Note legali | La tua pubblicità su ToscanaGo | ToscanaPedia 
Copyright ©ToscanaGo 2012-2020 - Tutti i diritti riservati - E' vietata qualsiasi riproduzione di fotografie e testi - Partita Iva 01809400474

Realizzazione Portale Turistico e di Informazione