Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Strade del Vino di Toscana: la app

La Toscana a portata di clic con la nuova app che tutti i wine lovers stavano aspettando: le Strade del vino, dell'olio e dei sapori della Toscana in un’unica applicazione disponibile per Apple e Android.

Immagine allegata al comunicato stampa.

Un nuovo passo in avanti per la promozione dell’enoturismo in Toscana con la nuova applicazione per smartphone delle Strade del vino, dell'olio e dei sapori della Toscana. Si chiama "Strade del Vino di Toscana" e ha un’interfaccia del tutto nuova a portata di clic che racchiude tutto il nostro ricchissimo patrimonio paesaggistico, culturale, artistico ed enogastronomico.

Una vera e propria guida digitale che aiuterà l’enoturista nel suo viaggio alla scoperta delle bellezze culturali e delle prelibatezza culinarie della nostra regione. La nuova interfaccia permette di scegliere tra cinque categorie disponibili: Strade del Vino, Luoghi di Interesse, Dove Dormire, Sapori e Shopping, Eventi.

Sono ben 21 gli itinerari disponibili e comprendono tutte le strade del vino della Toscana, con informazioni dettagliate sui percorsi turistici e su cosa vale la pena visitare nelle vicinanze. In più il visitatore, registrando la sua posizione, avrà la possibilità di essere sempre aggiornato sugli eventi nei dintorni, vedere dove è possibile soggiornare e conoscere quali cantine, sul suo percorso, propongono serate di degustazione dei vini toscani. Non solo, attraverso la sezione Luoghi di Interesse si possono scoprire tutte le arre di interesse turistico e naturalistico della zona, dai borghi più suggestivi, agli edifici e i monumenti più belli, e poi chiese, santuari, torri e castelli da non perdere sul percorso. Il servizio inoltre offre la possibilità di conoscere le previsioni meteo giornaliere di tutte le province toscane per pianificare al meglio il proprio viaggio.

Sono ormai tantissimi i visitatori che scelgono la Toscana come meta preferita per le loro gite fuori porta o vacanze, wine lovers e non solo. Molti turisti che visitano le zone del vino sono mossi dal desiderio di trascorrere momenti liberi fuori delle città, in campagna per ammirare luoghi suggestivi, assaggiare cibi locali e vini che non conoscono scoprendo anche i luoghi dove questi nascono, appunto con visite direttamente nelle cantine, sempre più organizzate per l’accoglienza enoturistica. Per questo motivo la nuova applicazione delle Strade del Vino di Toscana si dimostra come uno strumento davvero utile, disponibile sia per dispositivi Apple che Android.

(Movimento Turismo del Vino Regione Toscana, comunicato stampa)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU