Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

L'è maiala: osteria del baratto

Nasce a Firenze il primo ristorante italiano dove si può pagare il pasto con il baratto: sono accettati artigianato e prodotti alimentari certificati.

Il 2012 è stato forse l'anno peggiore dell'ultima crisi economica: così, per venire incontro a chi ha difficoltà, è nata un'osteria che oltre ad accettare il normale pagamento in denaro si dichiara disponibile a farsi pagare con il principio del baratto. Vengono accettatti prodotti alimentari, vino, olio, verdure, ma anche artigianato locali, quadri, oggetti di design e bricolage. L'unico dubbio che ci sorge è sulla legalità del pagamento, dato che non si tratta di uno scambio tra privati poichè una delle due parti è un'attività commerciale: anzi, nel caso dei generi alimentari addirittura tutti e due perchè vogliono una certificazione del prodotto che ovviamente un privato non ha, pertanto non potrete portarvi le verdure del vostro orto da dare in cambio. Speriamo per loro nella bravura del commercialista a cui si sono affidati.

Il ristorante si chiama L'è maiala, che in fiorentino significa appunto "E' dura", e si trova in Via Agnolo Poliziano al numero 7R: se volete andare a provarlo vi consigliamo di prenotare per tanti motivi: innanzitutto perchè è un locale molto piccolo (80 metri quadrati per appena 40 coperti) e poi anche perchè una telefonata (345/1093498) è utile per trovare un accordo su ciò che si vuol mangiare e regalando cosa in cambio.

La cucina è quella tradizionale toscana a prezzi molto contenuti: dalla pappa al pomodoro alla trippa fiorentina, dalla ribollita al maialino. Noi non abbiamo ancora testato la qualità dei piatti, quindi non figura nelle pagine dei "Provati da ToscanaGo".

(ToscanaGo, 25 dicembre 2012)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Servizio Ansa/RTV38 sull'osteria L'è maiala:

ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nei video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft