Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Castelli e antiche dimore di charme

La Toscana non ha niente da invidiare a terre famose per i castelli come la Scozia o la Francia: da Siena ed Arezzo fino alla costa livornese sono centinaia i manieri storici della regione, in alcuni dei quali è anche possibile pernottare.

Dici Toscana e pensi subito al vino, alle campagne favolose, all'arte rinascimentale. La nostra terrà però è anche ricca di antichi castelli da sogno, antichissime dimore di charme nelle quali è possibile alloggiare circondati dal lusso e dalla storia.

Ecco i castelli più affascinanti e le dimore da sogno:

  • Alcova - Una struttura di charme degna delle mille e una notte (località Casa al Moro, Bucine, Arezzo).

  • Amorosa - Locanda risalente al 1300, il borgo antico era dotato persino di una chiesa provata e di una scuola elementrare, Il ristorante attuale, Le Coccole, è stato ricavato dalla ristrutturazione delle vecchie stalle (Sinalunga, Siena).

  • Castello d'Albola - Situato nel cuore del Chianti Classico, è appartenuto a personaggi che hanno fatto la storia della To­scana: gli Acciaiuoli, i Samminiati, i Pazzi, i principi Gi­nori Conti dai quali è pervenuta negli anni 70 alla famiglia Zonin. Gli edifici più antichi della fattoria, con lo storico cassero, risalgono al XII secolo, quando la pro­prietà era dei nobili di Monterinaldi (Radda in Chianti, Siena). Leggi la scheda completa. Sito ufficiale: Castello d'Albola.

  • Villa Antinori - Appartenuta a una delle grandi famiglie toscane del vino e a quella di Monna Lisa detta "la Gioconda" si trova a 5 chilometri da Firenze.

  • Castello Banfi - Un borgo lussuoso ed i vigneti dell'omonima casa vinicola, famosa anche per il brunello di Montalcino (Montalcino, Siena).

  • Castello del Boccale - Maniero che sorge a ridosso del mare lungo il tratto di costa chiamato Cala dei Pirati che da Livorno scende a sud verso Quercianella (località Il Romito, Livorno).

  • Castello di Gabbiano - Le prime notizie storiche su Gabbiano risalgono all’XI secolo, periodo di inizio della costruzione della torre quadrata e delle cantine a volte. Un salto nel passato dunque soggiornavi ma con un occhio tecnologico che guarda al futuro: la Castello di Gabbiano app sviluppato per android (Mercatale Val di Pesa, Firenze).

  • Castello di Gargonza - Castello fortificato nato intorno al Duecento, ospitò Dante Alighieri per un breve periodo del suo esilio (località Gargonza, Monte San Savino, Arezzo).

  • Castello di Magona - Costruito nei primi decenni del sedicesimo secolo, fu per un periodo anche residenza del Granduca di Toscana Leopoldo II (Campiglia Marittima, Livorno).

  • Castello dell'Imperatore - Castello svevo realizzato da Riccardo da Lentini su incarico dell'imperatore Federico II la cui struttura è oggi di proprietà comunale (Prato).

  • Castello del Leone - Paese fortificato così definito dagli storici che con questo nome fanno riferimento alla Rocca di Castiglione Garfagnana. Le antiche mura, risalenti al secolo XV, sono costellate da maestosi torrioni: il torrione dell’Orologio, quello della Brunella, quello dei Fattori, quello di San Michele e quello di San Pietro (Castiglione Garfagnana, Lucca).

  • Castello di Meleto - Stupendo castello privato risalente al 1256 incastonato nella scenografia delle vigne della omonima azienda agricola (Gaiole in Chianti, Siena).

  • Castello di Montegufoni - Il castello "ospita" un gioiello dell’arte: l’affresco La Sala delle Maschere commissionato nel 1921 dal nobile scrittore inglese Sir George Sitwell e realizzato da Gino Severini nel 1922 (Montagnana Val di Pesa, Firenze).

  • Castello della Paneretta - Sorge nella zona del Chianti Classico, alle pendici occidentali delle colline che dominano la Val d’Elsa guardando verso San Gimignano e con i suoi 309 ettari oggi è una delle più grandi aziende agricole della zona. Leggi la scheda completa. Sito ufficiale: Castello della Paneretta.

  • Castello di Poppi - Il castello dei Conti Guidi è uno dei più importanti esempi di architettura medievale e una delle principali mete turistiche della Toscana. Situato alla sommità del borgo medievale di Poppi (Arezzo), incluso nel Club dei Borghi più belli d’Italia, il castello domina il Casentino, una vallata di grande interesse naturalistico, storico-artistico-religioso ed enogastronomico. Leggi la scheda completa. Sito ufficiale: Castelloi Poppi.

  • Castello di Ripa d'Orcia - Struttura medioevale risalente almeno al 18 luglio 1213 è dotata di una straordinaria cinta di torri, con mura merlate e bastioni. Ne completano la bellezza un borgo, la Chiesa di Santa Maria delle Nevi, una fila di giardini ed orti, la tenuta agricola (Castiglione d'Orcia, Siena).

  • Castello delle Serre - Oggi restaurato dalle Belle Arti, il maniero era in origine un cassero, trasformato successivamente in feudo medievale sotto i Cacciaconti (località Serre, Rapolano Terme, Siena).

  • Castello di Tornano - Curtem risalente al regno di Carlo Magno in Italia, questa struttura è dotata di piscina all'aperto e dependance (Gaiole in Chianti, Siena).

  • Castello di Velona - A due passi da Montalcino, un maniero medievale dell'XI secolo con la torre di guardia del XII secolo (Montalcino, Siena).

  • Torre di Talamonaccio - Antica torre spagnola costruita intorno all'anno 1000 come baluardo difensivo contro le incursioni saracene, è stata il set di alcune scene di Quantum of Solace, ventiduesimo film della saga di James Bond (Orbetello, Grosseto).
  • Villa Dianella - Villa medicea circondata da uliveti e vigneti della fattoria di proprietà (Vinci, Firenze).

  • Villa Garzoni - Villa situata a Collodi (Pistoia) caratterizzata dal tipico stile delle ville lucchesi e soprannominata "Il Castello". Un tempo giardiniere della villa era il padre dello scrittore Carlo Lorenzini, autore del romanzo Le avventure di Pinocchio, mentre la madre vi lavorava come cameriere. Adiacente alla villa si trovano il ristorante Villa Garzoni e il giardino della villa, realizzato miscelando barocco e manierismo.
  • Villa medicea lLa Ferdinanda - Detta anche villa dei cento camini, era la residenza della tenuta di caccia del Granduca Ferdinando I de' Medici (Artimino, Prato). Annessi alla villa ci sono anche il ristorante Biagio Pignatta ed uno splendido hotel 4 stelle con piscina e magnifica vista sulla vallata fiorentina.

(ToscanaGo, 15 aprile 2016)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Scena di Quantum of Solace (James Bond) girata alla Torre di Talamonaccio:

ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft