Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Ospedali a rischio chiusura in Toscana

La Regione Toscana è in procinto di firmare un accordo con il Governo, il cosiddetto Patto per la Salute, che prevede tra le altre cose la chiusura dei piccoli ospedali con meno di 120 posti letto, tra cui l'Ospedale di Portoferraio all'Isola d'Elba e l'Ospedale di Borgo San Lorenzo (Firenze).

Questi gli ospedali a rischio chiusura in Toscana:

  • Arezzo: Ospedale del Casentino, Bibbiena (57 posti letto)
  • Arezzo: Ospedale della Valtiberina, Sansepolcro (54 posti letto)
  • Arezzo: Nuovo Ospedale Santa Margherita, Cortona (72 posti letto)
  • Firenze: Ospedale di Borgo San Lorenzo (115 posti letto)
  • Grosseto: Ospedale Civile di Castel del Piano (39 posti letto)
  • Grosseto: Ospedale Delle Colline dell'Albegna, Orbetello (103 posti letto)
  • Grosseto: Ospedale Sant'Anrdea di Massa Marittima (72 posti letto)
  • Massa Carrara: Ospedale Zona Lunigiana, Fivizzano (99 posti letto)
  • Pisa: Ospedale Santa Maria Maddalena, Volterra (55 posti letto)
  • Pisa: Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura Pisano (12 posti letto)
  • Siena: Presidio Ospedaliero Amiata Senese, Abbadia San Salvatore (26 posti letto)
  • Isola d'Elba: Ospedale di Portoferraio (67 posti letto)

(ToscanaGo, 10 dicembre 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Web Soft