Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Capalbio

CapalbioNota anche come la piccola Atene, il comune più a sud della Toscana continentale ha ricevuto numerosi premi per la pulizia e bellezza delle proprie spiagge. Famoso e incantevole il vicino Giardino dei Tarocchi.

FOTO COPYRIGHT TOSCANAGO © RIPRODUZIONE RISERVATA

Capalbio è un piccolo borgo medioevale situato nel sud della Toscana, vicino Grosseto, circondato dall'antica cerchia muraria e dominato dalla rocca aldobrandesca.

Tra le strette stradine del paese, ricche di storia, vi ritroverete immersi nella Toscana più pura, quella capace di unire in un luogo unico il respiro del passato, l'arte, l'enogastronomia locale, i negozietti tipici ed un panorama mozzafiato sia verso le colline che guardando il mare e il vicino Argentario.

Gabriele D'Annunzio così celebrava il delizioso borgo toscano:

Sono Capalbio felice,
difeso dal leone senese dal quale sono protetto,
e da queste prime mura restaurate a proprie spese
e dalla altre mura che circondano le prime,
correndo gli anni millequattrocentoquattro
oltre i quali il mondo aveva girato dieci anni e più volte due.

Capalbio

Le location principali da vedere a Capalbio sono la Porta Senese sormontata dallo stemma dei Medici, il rinascimentale Palazzo Collacchioni (al suo interno si trova il fortepiano Conrad Graf che suonò Giacomo Puccini), la chiesa di San Nicola, l'arcipretura di San Nicola.

Capalbio

Nelle vicinanze di Capalbio sono inoltre interessantissimi l'incantevole Giardino dei Tarocchi, il castello di Capalbiaccio, il forte di Macchiatonda (situato sul litorale) e le due torri di Buranaccio (sulle sponde del lago di Burano) e di Selva Nera (frazione di Chiarone Scalo).

(Andrea Gervasi, 2 giugno 2015. Vedi la scheda Mangiare e dormire a Grosseto e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft