Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Rally Colline Metallifere 2016: vincono Arzà e Moriconi

Una bellissima e calda giornata ha abbracciato la seconda edizione della gara organizzata dalla Maremma Corse 2.0. Grande agonismo e spettacolo in strada, con duelli sul filo dei decimi di secondo per il successo assoluto. La vittoria del pilota spezzino é maturata dalla quarta prova, quando il rivale livornese Tucci si è fermato per problemi meccanici, con il resto del podio andato poi al lucchese Andrea Simonetti (Renault Clio R3) ed al locale Alessio Santini, con una datata Renault Clio Williams.

Scopri il calendario 2016 dei rally in Toscana.

Immagine allegata al comunicato stampa (foto Marco Ferretti).

Follonica (Grosseto), 10 aprile 2016 - Sono lo spezzino Claudio Arzà ed il versiliese Massimo Moriconi, su una Renault Clio S1600 della veneta Power Car Team, i vincitori della spettacolare seconda edizione del Rally “Colline Metallifere”, corso oggi con la cornice di una bella giornata di sole deciso, tipicamente estivo. I cinquantadue partenti hanno assai vivacizzato il confronto sul campo della gara riproposta dalla Scuderia Maremma Corse 2.0 che ha avuto in Massa Marittima ed il suo territorio vero e proprio partner esclusivo per la riuscita dell’evento.

Evento che ha conosciuto un grande agonismo e tanto, tanto spettacolo nelle sei “piesse” disputate, tre giri sulle celebri prove di “Marsiliana” e “Capanne”, “nomi”, storici del rallismo nazionale proposte per l’occasione in senso inverso a come sono state conosciute dal grande pubblico dei rallies e da chi corre.

Assai accese le varie fasi della gara, tant’è che per conoscere il nome dei vincitori si è dovuto attendere l’ultimo giro di due prove, che hanno eletto vincitore il pilota ligure dopo che per tre quarti della giornata aveva lottato a spada tratta con il livornese Roberto Tucci, in coppia con Micalizzi, anche loro su una Clio S1600. Tucci era passato al comando con un attacco sulla prima ”piesse, vinta con soli quattro decimi sull’altro poi, dalla seconda i due si sono ritrovati in testa a pari merito, quando cioé Arzà siglato il miglior tempo.

Arzà aveva graffiato con decisione staccando il rivale di 2”3 durante la PS 3, sulla quarta prova Tucci riusciva di nuovo a salire in cattedra con un’azione di forza, facendo presagire un finale con le scintille. Tutto questo prima della doccia fredda sulla penultima chrono, con la rottura di un semiasse alla Clio S1600 di Tucci che ne decretava il ritiro spiando contemporaneamente la strada al futuro vincitore. Vincitore che sul podio finale ha riconosciuto l’onore del rivale e che comunque ha ampiamente meritato l’alloro.

Sotto la bandiera a scacchi posta in Piazza Duomo a Massa Marittima, in seconda posizione è transitato il lucchese Andrea Simonetti, su una Renault Clio R3, affiancato da Demari. Gara di livello, quella di Simonetti, costantemente nelle posizioni di vertice, come pregevole è stata la terza piazza finale di Alessio Santini, primo dei numerosi driver locali. Con Pollini alle note su una datata ma efficace Renault Clio Williams, il vincitore del “Maremma” 2015 ha tratto il meglio dalla longeva “due litri” della Casa Transalpina e meritevoli di elogio sono state anche le prestazioni del valtellinese Nicholas Cianfanelli, quarto assoluto, anche lui con una Clio R3, e del modenese Francesco Arati, quinto ed anche vincitore del Gruppo N con una Renault Clio RS.

Per soli due secondi i locali Paolini-Nesti e la loro piccola Peugeot 106 rally non sono entrati nella top five, ma ciò non toglie che il loro sesto posto sia considerato di alto pregio, come tale è stata la vittoria in classe R2 dell’altro follonichese Cesare Tozzini, al primo rally con una Renault Twingo (anche primo di classe) ed il secondo posto del Gruppo N del giovane lucchese di Camaiore Michele Pardini, ancora in apprendistato con la per lui nuova Renault Clio RS con la quale andrà ad affrontare l’intera stagione 2016.

La gara, valida per il Campionato Regionale ACI Sport, per l’Open Rally Toscano e per la Piston Cup ha registrato un notevole successo di pubblico, come dimostrato anche dall’arrivo posto in centro a Massa Marittima, dove il contesto di Piazza del Duomo ha saputo ingentilire la cerimonia di premiazione che ha chiuso il sipario dando appuntamento al Trofeo Maremma di ottobre prossimo.

(MGT Comunicazione, comunicato stampa 10 aprile 2016)


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Provincia di Grosseto

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU