Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Giovanisì Factory Livorno

Parte la Giovanisì Factory Livorno, un contenitore di eventi e attività sul territorio che promuove in modo originale, ricreativo e innovativo, il progetto Giovanisì della Regione Toscana. Capofila del progetto è Arci Solidarietà Livorno, ma concorrono alla realizzazione del progetto anche Arci Piombino Val di Cornia Elba e Arci Bassa Val di Cecina.

Il progetto è stato presentato alla stampa nel corso di una conferenza al Nuovo Polo Associativo, in via Terreni 2.

Qui avrà sede il “Corner informativo” sul progetto Giovanisì, ovvero il punto in cui saranno fornite le informazioni inerenti le attività organizzate sul territorio. La conferenza stampa è stata presieduta dalla vicesindaco del Comune di Livorno, Stella Sorgente.

Intervenuti Cinzia Simoni, presidente Arci Solidarietà; Francesca Palla, presidente Arci Piombino Val di Cornia Elba; Claudia Franconi, presidente Arci Bassa Val di Cecina; Elettra Iannone dello sportello mobile Giovanisì e Silvia Trovato, responsabile della Giovanisì Factory Livorno.

La vicesindaco Stella Sorgente ha dichiarato di “essere onorata di presentare questa iniziativa”. “Tra le linee programmatiche dell’Amministrazione Comunale – ha precisato- c’è anche la promozione dei progetti per i giovani, in particolare per quanto riguarda l’aggregazione sociale e la proposta di attività culturali di qualità o di volontariato agli adolescenti. In questo quadro – ha concluso la vicesindaco - Giovanisì Factory si colloca perfettamente in quanto fornisce ai ragazzi del territorio un luogo dove trovare le informazioni giuste.”

Come detto, Giovanisì Factory Livorno è un contenitore di eventi e attività sul territorio. Le Giovanisì Factory sono anche dei corners informativi sul progetto Giovanisì in cui si sviluppa partecipazione, inclusione sociale, cittadinanza attiva e aggregazione giovanile.

Elemento distintivo della Giovanisì Factory è la gestione diretta da parte dei giovani coinvolti nel progetto.

Silvia Trovato, individuata come referente della Factory, gestirà tutte le attività di informazione e di animazione che verranno realizzate.

La sede del corner informativo è a Livorno presso il Nuovo Polo Associativo in via Terreni (www.giovanisi.it/giovanisi-factory). Altre attività si terranno a Cecina presso la bottega del commercio equo e solidale Verso Sud e presso l'Informagiovani di Piombino. Questo permetterà, unitamente alle attività di laboratorio e agli eventi in programma, di intercettare il maggior numero di giovani sul territorio, facendo promozione alle azioni del progetto Giovanisì.

Giovanisì Factory Livorno

L'attività di animazione consisterà principalmente nella ideazione ed organizzazione di laboratori tematici volti ad attrarre nella Factory giovani che non hanno ancora interagito con Giovanisì.

La Giovanisì Factory di Livorno organizza dei laboratori a Livorno, Cecina, Piombino/Elba.

Laboratori

A Livorno si terrà un laboratorio musicale volto a far interagire disabili e non avvalendosi dell'esperienza del gruppo musicale degli One Eat One; il laboratorio culminerà con un concerto conclusivo al Nuovo Teatro delle Commedie.

A Cecina ci sarà un laboratorio di musica inglese e musica rock che culminerà con un concerto.

Nell'area Piombino-Elba si svolgerà un laboratorio teatrale su emancipazione, autonomia e indipendenza dei giovani che si concluderà con uno spettacolo teatrale.

La promozione di Giovanisì emergerà in queste occasioni attraverso interviste ai partecipanti dei laboratori, fotostory, rubriche, report degli incontri utilizzando anche la piattaforma di Radio Cage attraverso il sito e la webradio.

Eventi

I primi eventi ai quali parteciperà la Giovanisì Factory Livorno sono il “Neverending Music Festival” che si terrà a Portoferraio dal 25 al 27 luglio ed Effetto Venezia a Livorno, dove la Giovanisì Factory Livorno parteciperà allo spettacolo teatrale che avrà luogo il primo agosto. Durante il “Neverending Music Festival” dell'isola d'Elba la Giovanisì Factory presenterà le proprie attività dal palco e racconterà la serata di inaugurazione con una raccolta fotografica. Per lo spettacolo teatrale di Effetto Venezia la promozione di Giovanisì avverrà nelle scuole di danza che stanno preparando lo spettacolo organizzando una rubrica su Radio Cage con interviste ai giovani partecipanti, foto e storie per poi essere presenti anche alla serata del primo agosto con un corner informativo su le attività della Giovanisì Factory.

(Comune di Livorno, comunicato stampa 22 luglio 2014)

FOTO COPYRIGHT © RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Comune di Livorno

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU