Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

49° Rally Coppa Città di Lucca

Successo di iscritti al rally Coppa Città di Lucca, classico appuntamento estivo degli appassionati di motori. tra i favoriti Lucchesi vincitore della scorsa edizione, Michelini che ha già vinto quattro volte la gara organizzata dalla scuderia Balestrero. Atteso grande pubblico per assistere alla gara e alla favolosa coreografia della partenza sulle antiche mura di Lucca.

Scopri il calendario 2014 dei rally in Toscana.

Immagine 2013 allegata al comunicato stampa.

Oltre un centinaio gli equipaggi che hanno aderito alla 49° edizione della 49° edizione Rally Coppa Città di Lucca in programma questo fine settimana. Saranno ben quattro i piloti che si sono aggiudicati la gara organizzata dalla Scuderia Balestrero a partire dall’idolo di casa Gabriele Lucchesi che con la moglie Titti Ghilardi si è aggiudicato l’edizione scorsa con la Peugeot 207 Super2000 oltre che nel 2008 invece con la Renault Clio S1600. Il pilota di Bagni di Lucca inoltre dovrà rifarsi del ritiro subito al recente Valdinievole dove è uscito di strada e dovrà comunque vedersela con Rudy Michelini che con alle note Michele Perna ha invece quattro successi all’attivo nel 2007 e nel 2008 con la Renault Clio S1600 e nel 2010 nel 2011 invece con una Abarth Grande Punto, quest’anno disporrà di una performante Citroen DS3 con cui sta disputando con ottimi risultati il Campionato Italiano. Sarà presente anche Nicola Caldani con una Abarth Grande Punto che invece era salito sul gradino più alto del podio nel 2004 con una Fiat Punto S1600. Altro protagonista vincitore della gara presente sarà Mauro Lenci che con Luca Spinetti disporrà di una Peugeot 306 Maxi e che con un 306 ma Rally si aggiudicò l’edizione 2002.

Oltre a questi forti piloti saranno anche altri conduttori a poter ambire nelle zone alte della classifica come Giannecchini con una Renault Clio S1600 vincitore del Challenge di zona nel 2012, Bedini che sta sempre più prendendo confidenza con analoga vettura ed il veloce Lombardi protagonista anche nell’IRC. Ferrando e Casipoli potranno anche dare spettacolo con le potenti ma ingombranti Mitsubishi Lancer Evo IX a disposizione. Il duo rosa Bandini-Petrucci disporrà di una Renault Clio S1600. Come sempre potranno dire la loro le veloci Renault Clio R3 di Gaddini, Simonetti, il rientrante Cecchettini e di Federighi, mentre Talini disporrà della sua Citroen DS3 . Il Festival Renault Clio Williams avrà nel novero dei partenti un abituè come il veneto Fiocco, i friuliani Scopel e Padoan, i locali Villa, Collodi, Ramacciotti, Gabrielli, Foscarini. Baisi con la Peugeot 106 sarà tra i protagonisti del Trofeo Rally Nazionale che sta conducendo, mentre Marchetti potrà confermare il suo stato di grazia sia nell’Open Rally che nel Trofeo Rally Ac Lucca dove è leader.

Il percorso del 49° Rally Coppa Città di Lucca versione 2014 presenta alcune novità a livello logistico e di prove speciali, la partenza, come da tradizione, sarà effettuata dal palcoscenico naturale del Caffè delle Mura di Lucca che ha un fascino unico nel suo genere e che attira sempre migliaia di persone che possono ammirare anche prima della partenza le vetture e gli equipaggi in fase di preparazione alla gara.

Sabato 26 luglio si entrerà nel vivo della manifestazione con le verifiche pre gara al Foro Boario in via per Camaiore dalle ore 14.30 alle ore 18.00 dove sia gli equipaggi che le vetture saranno controllate secondo le norme previste dal regolamento. Quindi dalle ore 20.00 ingresso delle vetture ammesse alla gara nel Parco Partenza sulle Mura storiche di Lucca dove dalle ore 23.31 partirà la prima vettura dal Caffè delle Mura. Seguirà quindi un breve Parco Assistenza in località Carraia e quindi la disputa delle prove speciali che saranno San Rocco di Km. 11,27 unica rimasta intatta rispetto alla edizione scorsa, Monte Fegatesi di Km. 15,00 effettuata però al contrario rispetto all’edizione 2013 e l’inedito tratto cronometrato di Boveglio di Km. 11,10 utilizzato oltre dieci anni fa e ripreso per l’occasione. Saranno quindi tutte le prove ripetute due volte per un totale di tratti cronometrati da effettuare di Km. 74,74 su un percorso globale di Km. 280,72. Dopo aver completato il primo giro di nuovo Parco Assistenza sempre nella zona industriale di Carraia e quindi ripetizione delle prove. Arrivo sempre nel contesto del Caffè delle Mura domenica 27 luglio alle ore 08.40 e contestuale Premiazione sul Palco d’Arrivo per snellire la gara.

Lo scorso anno si aggiudicò la gara il duo Lucchesi-Ghilardi con la Peugeot 207 Super 2000 davanti a Michelini-Perna su analoga vettura quest’ultimi costretti ad una rimonta furiosa dopo una toccata che ha fatto loro perdere molto tempo, terzo gradino del podio assegnato utilizzando la discriminante per aver impattato il tempo globale finale a favore così di Gaddini-Innocenti ai danni di Simonetti- Manfredi entrambi su Renault Clio R3. Quinta piazza per i veronesi Fiocco-Gaspari invece con la sempre efficiente Renault Clio Williams. Alla fine furono 58 gli equipaggi che tagliarono il traguardo dei 103 partenti.

Anche quest’anno essendo sia numericamente che qualitativamente un ottimo parco partenti sarà interessante seguire in ogni ordine e grado gli equipaggi che non si risparmieranno nel dare spettacolo sempre nella fondamentale regola di rispetto e di lealtà che ha sempre caratterizzato questo difficile, ma altrettanto affascinante sport.

La TV DI Lucca canale 89 del digitale terrestre seguirà con una diretta la partenza, Radio Star (FM 92,7 e 102,2) effettuerà aggiornamenti durante la notte direttamente dalle prove speciale, mentre dal sito www.balestrero.it e www.provaspeciale.it sarà possibile avere notizie, foto e commenti in tempo reale.

(Scuderia Balestrero, comunicato stampa 25 luglio 2014)


Un'immagine dell'edizione 2013:

Aperte le iscrizioni al 49° rally Coppa Città di Lucca: la gara, quinto appuntamento stagionale ed a massimo coefficiente del trofeo rally nazionali, avrà validità anche per l’open rally e per il trofeo rally ac Lucca. Grande interesse per il nuovo festival Clio GR. A previsto per la gara organizzata dalla Scuderia Balestrero

Si sta avvicinando a grandi passi il quarto appuntamento stagionale del Trofeo Rally Nazionale 4’ zona, il 36° Rally Alta Val di Cecina, la cui disputa è prevista per sabato 21 e domenica 22 giugno prossimi. La manifestazione ha chiuso con una ottantina di equipaggi iscritti che si daranno battaglia nelle otto prove speciali in programma per ottanta chilometri di tratti cronometrati nella due giorni di gara.

La manifestazione organizzata dalla Lagone Corse che si annovera tra le più longeve del panorama rallystico non solo toscano oltre ad avere validità per il Trofeo Rally Nazionali 4 zona, è anche valevole per l’Open Rally Campionato Toscano ACI CSAI, il Trofeo Rally AC Lucca e il Campionato Sociale Rally AC Pisa, ma impulso e grande interesse ha suscitato la creazione, da parte di alcuni appassionati rallysti, dell’evento 106 Mania che avrà come protagonisti i conduttori che utilizzeranno la piccola Peugeot 106 nelle varie versioni che è ed è stata la macchina di riferimento di molti rallysti nazionali qui in forza con una trentina di equipaggi nelle varie tipologie di versioni.

Sarà un’edizione decisamente ricca di novità la 49° Rally Coppa Città di Lucca in programma il 26-27 luglio prossimi le cui iscrizioni sono aperte da qualche giorno e chiuderanno il 21 luglio. La gara, come sempre organizzata dalla storica scuderia Balestrero di Lucca si svolgerà come da tradizione di notte e sarà il quinto degli otto appuntamenti del Trofeo Rally Nazionali 4° zona oltretutto a massimo coefficiente, inoltre la manifestazione sarà valevole per l’Open Rally Campionato Toscano ACI CSAI e per il Trofeo Rally Ac Lucca.

Ma la novità per quest’anno sarà la creazione da parte della Scuderia Balestrero del Festival Clio Gr. A, una speciale classifica con premi importanti per coloro che parteciperanno con la mitica e spettacolare, oltre che vincente Renault Clio Williams Gruppo A, che ha dato grandi soddisfazioni e che sempre, anche ora, riesce ad inserirsi nelle zone alte della classifica. Quindi si attende la presenza di numerosi equipaggi con la vettura francese e anche dall’estero sono interessati a questa iniziativa che valorizza una delle vetture più longeve a livello agonistico sempre presenti in ogni manifestazione motoristica.

Il Rally Coppa Città di Lucca versione 2014 presenta anche alcune novità a livello logistico e di prove speciali, la partenza come da tradizione sarà effettuata dal palcoscenico naturale del Caffè delle Mura di Lucca che ha un fascino unico del suo genere, le prove saranno San Rocco di Km. 11,27 unica rimasta intatta rispetto alla edizione scorsa, Monte Fegatesi di Km. 15,00 effettuata però al contrario rispetto all’edizione 2013 e l’inedito tratto cronometrato di Boveglio di Km. 11,10 utilizzati oltre dieci anni fa e ripreso per l’occasione. Saranno quindi tutte le prove ripetute due volte per un totale di Prove Speciali da effettuare di Km. 74,74 su un percorso globale di Km. 280,72. Inoltre il parco assistenza sarà effettuato nella zona industriale di Carraia e la premiazione, per snellire la gara, sarà effettuata sul palco d’arrivo di domenica 27 luglio sempre nel contesto del Caffè delle Mura.

Lo scorso anno si aggiudico la gara il duo Lucchesi-Ghilardi con la Peugeot 207 Super 2000 davanti a Michelini-Perna su analoga vettura quest’ultimi costretti ad una rimonta furiosa dopo una toccata che gli ha fatto perdere molto tempo, terzo gradino del podio assegnato utilizzando la discriminante per aver impattato il tempo globale finale a favore così di Gaddini-Innocenti ai danni di Simonetti- Manfredi entrambi su Renault Clio R3. Quinta piazza per i veronesi Fiocco-Gaspari invece con la sempre efficiente Renault Clio Williams. Alla fine furono 58 gli equipaggi che tagliarono il traguardo dei 103 partenti.

Quest’anno si prospetta un altrettanto importante flusso di partecipanti alla manifestazione che ha sempre avuto sia numericamente che qualitativamente un ottimo parco partenti e dove sarà interessante seguire in ogni ordine e grado gli equipaggi che non si risparmieranno nel dare spettacolo sempre nella fondamentale regola di rispetto e di lealtà che ha sempre caratterizzato questo difficile, ma altrettanto affascinante sport.

Programmi, orari, informazioni e curiosità possono essere reperite su www.balestrero.it.

(Scuderia Balestrero, comunicato stampa 30 giugno 2014)

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)