Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

VI Rally 12 Ore Il Ciocco

Dopo due anni di pausa il calendario nazionale ripropone quello che sino al 2011 è stato il classico appuntamento di mezza estate: la gara sarà un Rally-Day con due prove speciali diverse da percorrere tre volte, un format che è nato proprio al Ciocco con il Ciocchetto. Iscrizioni aperte dal 24 luglio al 18 agosto. Il Quartier generale dell’evento sarà presso il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort and SPA .

Scopri il calendario 2014 dei rally in Toscana.

Immagine allegata al comunicato stampa.

Sino al 18 agosto sarà possibile iscriversi alla 12 ORE IL CIOCCO, tornata a far presenza nel calendario nazionale dopo due anni di pausa. La collocazione temporale sarà la stessa del passato, vale a dire nel periodo di mezza estate, il 23 e 24 agosto.

La prima, grande novità è che la 12 Ore del Ciocco, cambia pelle: da Rally Ronde (una prova speciale da ripetere quattro volte) adotterà la formula del “Rally-Day”, soluzione ottimale per il contenimento dei costi sia da parte di chi corre che di chi organizza, potendo comunque contare su un alto profilo agonistico. Inoltre, si può apertamente affermare che questa nuova formula di gare, il Rally Day, torna nella sua casa, dove nacque negli anni novanta con il “Ciocchetto”, giusto a conferma che al Ciocco è passata tanta della storia delle corse su strada.

Intorno alla gara, alla notizia del suo ritorno, si è registrato molto fermento, molto interesse da parte di piloti, addetti ai lavori ed appassionati e per questo Organization Sport Events, ha lavorato con forte impegno per proporre un evento che sia in linea con le aspettative di tutti ed all’altezza ovviamente della grande qualità dei “cugini” Rally del Ciocco e Rally Il Ciocchetto.

DUE “PIESSE”: AL CIOCCO ED A RENAIO, LA LOGISTICA INVARIATA RISPETTO AL PASSATO

Per questa “nuova pelle” della 12 Ore del Ciocco sono state disegnate due prove speciali diverse, ricavate dal notevole ventaglio a disposizione nella mediavalle, zona di lunga e “calda” tradizione rallistica: saranno percorse per tre volte. Sei quindi i tratti competitivi a disposizione di coloro che accetteranno la sfida, per un complessivo cronometrato di 29,250 Km. a fronte del totale generale di 123,050. Il disegno iniziale prevedeva la disputa di una “piesse” dentro la tenuta del Ciocco ed un’altra nella celebre “Tereglio”. Cause di forza maggiore con hanno consentito poter disporre della strada di quest’ultima per cui si è dovuto riprogettare il percorso optando per un altro tratto competitivo da tempo consegnato alla storia delle corse su strada, la prova di “Renaio”. La prova dentro la tenuta del Ciocco sarà invece una spettacolare versione inedita, che riproporrà le mitiche rotonde della gara del WRC in Catalunya. Il quartier generale, con partenza ed arrivo e tutti servizi dell’evento (Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa), sarà presso l’esclusiva location del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort e SPA. I due riordinamenti e gli altrettanti Service Area sono stati previsti nella zona industriale “Chitarrino” di Fornaci di Barga.

FORNACI DI BARGA CUORE DELL’EVENTO

Fornaci di Barga diventa di fatto il cuore della manifestazione, OSPITANDO partenza e arrivo oltre ai riordini ed il Parco di Assistenza. Per questo verrà attuata una forte sinergia con il CIPAF-CCN (unione dei commercianti di Fornaci di Barga) accogliendo la 12 Ore del Ciocco con una festa inserita nel calendario di "Agosto a Fornaci" che si svolgerà sabato 23 agosto dalle 20 alle 24.

L’ACCORDO CON VIVATICKET

E’ stato siglato un accordo con Vivaticket, il quale darà la possibilità di poter acquistare in prevendita e a prezzo scontato i biglietti di ingresso al Ciocco. E’ già attivo un link sul sito internet www.fornacishopping.it ed in virtù di questa prevendita i commercianti, rilasceranno a chi ne esibirà la validità, una “card” con tanti sconti da spendere nelle attività commerciali di fornaci, durante l'anno.

(MGT Comunicazione, comunicato stampa 1° agosto 2014)


Dopo due stagioni di pausa torna la 12 ORE IL CIOCCO. Grazie all’impegno ed alla passione di Organization Sport Events, la gara è stata nuovamente inserita nel calendario nazionale nella collocazione per la quale è sempre stata apprezzata e partecipata, nel periodo di mezza estate, il 23 e 24 agosto.

Torna con nuovi stimoli, la gara, che adotterà la formula del “Rally-Day”, vale a dire la soluzione ottimale per il contenimento dei costi sia da parte di chi corre che di chi organizza, potendo comunque contare su un alto contenuto agonistico. Si tratta di un’idea nata proprio al Ciocco con il celebre “Ciocchetto”, un nuovo “funzionamento” dei rallies che ha visto la sua attuazione come regola nazionale lo scorso anno. Non è per nulla affrettato dire che il Rally-Day torna alle origini, confermando il Ciocco, dove la formula é nata, come una fucina di idee innovative per le corse su strada. Sono state disegnate due prove speciali diverse, ricavate dal notevole ventaglio a disposizione nella zona della mediavalle, zona di lunga e forte tradizione rallistica: saranno percorse per tre volte . Sei quindi i tratti competitivi a disposizione di coloro che accetteranno la sfida, per un totale cronometrato di 29,100 Km. a fronte del totale di 171,900.

La 12 Ore del Ciocco lasciò la scena nazionale nel 2011 con oltre cento adesioni, conferma della forte attrattiva che la gara ha sempre avuto negli anni, dopo aver preso il testimonio del Rally Sprint della Garfagnana, il suo ritorno in calendario è stato già bene accolto dal movimento rallistico nazionale ed il che fa presagire che la seconda metà di agosto, sull’agenda di molti c’è segnato questo rinnovato appuntamento, peraltro in un luogo, il Ciocco, ad alta vocazione turistica, pronto a mostrarsi al meglio con la luce dell’estate e con tutti i benefici di un soggiorno in un luogo esclusivo.

LA LOGISTICA ED IL PERCORSO - Il quartier generale, con partenza ed arrivo e tutti servizi dell’evento (Direzione Gara, Segreteria e Sala Stampa), sarà presso l’esclusiva location del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort and SPA. Due, le prove speciali diverse, prese “in prestito” dal Rally del Ciocco: la PS 1-3-5 “Il Ciocco” è ricavata dentro la tenuta stessa del Ciocco, la PS 2-4-6 “Tereglio” è un tratto della conosciuta prova speciale di Tereglio, uno dei capisaldi del rallismo nazionale. I due riordinamenti e gli altrettanti Service Area sono stati previsti nella zona industriale di Fornaci di Barga.

(MGT Comunicazione, comunicato stampa 3 luglio 2014)

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Pubblica la tua foto su ToscanaGo

Notizie collegate

Info Provincia di Lucca

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Forum


Il forum gratuito di ToscanaGo
(accedi con password di registrazione al sito)

Spiaggia della Lecciona (Viareggio)