Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Da Pachino, trattoria di campagna a Palaia

Una cucina toscana classica di qualità con attenzione ai dettagli e un pizzico di creatività. Ristorante immerso nel verde delle colline pisane. Squisiti i dolci fatti in casa e interessante la carta dei vini con molti prodotti a chilometri zero anche di buon livello (PREZZO €€½, VAI GOGOGO).

Il ristorante Al Pachino si trova in aperta campagna, lungo la strada che da Pontedera va verso Palaia attraversando le colline della zona. E' uno di quei posti fuori dal mondo, dove essere "fuori dal mondo" è un pregio e non un difetto: aria pulita, nessun rumore "cittadino", colline e un prato dove far correre e giocare liberamente i bambini. Gli stessi proprietari amano definire la propria "creatura" come "trattoria di campagna" e lo hanno anche evidenziato sui bigliettini da visita.

Il locale è molto curato, con scenografie che cambiano spesso: così ci ha raccontato il padre del titolare ed effettivamente quella attuale è molto, come dire, "cinematografica, come potete vedere nelle fotografie sottostanti. La stessa attenzione viene riservata alla decorazione dei piatti e ai dettagli dell'apparecchiatura, con tovaglioli presentati in maniera molto carina sopra un manto erboso davvero delicato che funge quasi da cuscino e infiocchettato da nastri colorati: un tocco femminile dal quale si intuisce che niente viene lasciato al caso.

Essendo sera abbiamo saltato l'antipasto andando direttamente al primo: ravioli con ripieno di pecorino e pinoli, con asparagi, e paccheri al ragù di anatra. Porzioni non molto abbondanti ma piatti curati e davvero deliziosi.

Come seconda portata abbiamo ordinato una bistecca alla fiorentina che ci è stata presentata anch'essa con un piccolo tocco artistico: carne morbidissima, cotta al punto giusto, con un favoloso contorno di fagioli fritti (in realtà una tempura delicatissima che li ha resi croccanti ma non pesanti, e molto saporiti).

Ultima portata: il dolce. Alla trattoria Al Pachino hanno torte fatte in casa, nessun dolce di pasticceria, com'è giusto per una trattoria dai tradizionali sapori di una volta: squisite quella alla ricotta e quella al triplo cioccolato, le due che abbiamo assaggiato noi.

La cena è stata "annaffiata" da una bottiglia di un ottimo vino locale, in carta a 22 euro: A Sirio, una IGT da uve Sangiovese (95%) e Cabernet Sauvignon (5%) dal bouquet complesso e dal sapore intenso, morbido ed elegante, prodotto dall'azienda agricola San Gervasio che si trova proprio a due passi. Il prezzo finale della cena è stato pari a 100 euro (50 euro a persona) comprensivo di due caffè. Il conto può sembrare leggermente alto per una "trattoria di campagna" ma dobbiamo sottolineare che siamo stati davvero molto bene e il cibo era ottimo per cui ne è valsa la pena.

Il ristorante Al Pachino si trova lungo la strada comunale di Palaia La Rotta, conosciuta anche come via vecchia di San Gervasio, Palaia (telefono: 0587.628040 - Sito internet: www.alpachino.biz/).

(ToscanaGo, 30 luglio 2014. Leggi la scheda Ristoranti a Pisa e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Provati da ToscanaGo: legenda voti


I ristoranti Provati da ToscanaGo sono quelli nei quali abbiamo trovato prodotti di qualità, locali o comunque tipici/dop/presidi slow food. I prezzi indicativi vanno da (20-25 euro a persona) a €€€€€ (oltre 100 euro a persona) in base alla fascia di prezzo e da GO a GOGOGOGOGO in base a quanto vale la pena andare a provare un posto. ATTENZIONE: un singolo GO non significa insufficiente, tutti i posti da noi segnalati valgono almeno un bel 7 in pagella e chi merita meno non sarà mai inserito tra i Provati da ToscanaGo:
GO: 7
GOGO: 8
GOGOGO: 9
GOGOGOGO: 10
GOGOGOGOGO: 10 e lode

Info Provincia di Pisa

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Sagre e feste di paese in Toscana