Contenuto Principale

Pistoia Blues 2016

La 37a edizione del festival si svolgerà nella cittadina toscana come ogni anno nel mese di luglio e tra i nomi della nuova edizione ci sono già tre annunci importanti: Mika, gli Skunk Anansie e il cantautore irlandese Damien Rice.

Nato nel 1980 il Pistoia Blues Festival è stato il primo festival italiano dedicato alla musica blues. Alla prima indimenticabile edizione parteciparono leggende internazionali come B.B. King, Fats Domino, Andy J. Forest, De Funkt, Dizzy Gillespie, Queen Ida, Mighty Joe Young, Muddy Waters, Alan White e gli italiani Roberto Ciotti, Pino Daniele e Guido Toffoletti.

Nel corso degli anni si sono alternati sul palco del Pistoia Blues Festival artisti del calibro di Bo Diddley, John Lee Hooker, Sam Moore, Otis Rush, Rufus Thomas, Johnny Winter, Ron Wood dei Rolling Stones. Il festival si è poi evoluto ampliando il proprio range musicale fino ad includere generi paralleli come il solu e il jazz, portando a Pistoia un campionario infinito di musicisti: da Bob Dylan a David Bowie, da Chuck Berry a Frank Zappa, da Jimmy Page a Buddy Guy, fino a Pat Metheny, Carlos Santana, Van Morrison, Lou Reed, Joe Cocker, Skunk Anansie e moltissimi altri, anche italiani, come Franco Battiato e Zucchero.

La 37a edizione del Pistoia Blues Festival si svolgerà come ogni anno a Pistoia nel mese di luglio.

Martedì 5 luglio serata speciale con il cantautore e interprete inglese Mika.

Mercoledì 13 luglio si esibirànno gli Skunk Anansie.

Sabato 16 luglio sarà la volta del cantautore irlandese Damien Rice.

(ToscanaGo, 15 gennaio 2016. Scopri dove Mangiare e dormire a Pistoia e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Comune di Pistoia

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU