Contenuto Principale

Anna Rogozhkina: la mela di Eva

La splendida modella "russa" lavora da anni in Toscana come showgirl e recita in teatro, sognando il debutto nel mondo del cinema.

Anna è nata ad Almaty, la città del Kazakistan famosa per sue mele: di questa regione è infatti originaria la mela più antica del mondo, la malus sieversii, ossia la specie selvatica da cui discendono tutte le mele. Il nome stesso della città (Almaty o meglio Alma-Ata come la chiamavano anticamente quando il Kazakistan era ancora una repubblica dell'Unione Sovietica) significa "padre delle mele": alma è infatti la parola con cui in kazaco si traduce il termine mela.

Foto gentilmente concessa da Anna Rogozhkina.

Spontanea come una meravigliosa mela: Anna Rogozhkina è proprio così, semplicità ed eleganza sono le prime due cose a cui pensi appena la vedi. Basta osservare con attenzione qualche suo scatto fotografico per percepire che dietro il magnetismo dei suoi occhi si nasconde un'anima dolce.

Anna si è trasferita in Toscana appena ventenne con lo scopo di migliorare la propria vita ed inseguire i sogni senza però perdere di vista i valori in cui crede: la famiglia, i sentimenti e l'impegno che mette in ogni cosa che fa con la consapevolezza che gli obiettivi si raggiungono solo attraverso l'impegno costante e la dedizione.

Abbiamo rivolto ad Anna Rogozhkina alcune domande per conoscerla meglio.

Anna, se ti dovessi descriverti in due righe usando solo pochi aggettivi, quali sceglieresti?

Determinata, dolce, sensibile. Amo molto la vita e mantengo i valori classici: la famiglia per me viene al primo posto.

Parliamo dell'Italia, che hai scelto tra i tanti paesi nei quali avresti potuto trasferirti: quando e perchè hai maturato questa decisione?

Ho fatto questa scelta semplicemente perchè mia sorella abitava già qui. Nel 2006 maturai la decisione di trasferirmi in Italia attratta dal clima mite, dalla cultura e, perchè no, dalla cuscina. Ovviamente speravo anche di avere prospettivi migliori per il mio futuro.

Cosa pensi in particolare della nostra regione, la Toscana?

La Toscana ha una varietà paesaggistica invidiabile: mari, monti e colline si alternano con ritmo armonioso e a distanze sostenibili. Il clima non è meno apprezzabile, per non parlare poi della cucina. In poche parole adoro la Toscana.

Qual è l'ultimo libro che hai letto?

"Progetto divino" della maniacalmente geniale scrittrice Paola Poliseno.

Quando e perchè hai scelto la strada della moda e dello spettacolo?

In Russia facevo già la fotomodella e in Italia ho avuto la fortuna di recitare nel dramma liturgico "L'anno di Leone" della scrittrice Paola Poliseno con Loredana Lecciso, al teatro Verdi di Montecatini Terme ed in altri posti. Tutt'ora faccio la fotomodella, attrice e showgirl. Mi piace il mondo dello spettacolo.

Sei alle prime esperienze ma un'idea te la sarai già fatta: com'è questo mondo, come te lo aspettavi oppure diverso?

Sì, ho capito che il mondo delle apparenze è molto difficile, solo con talento e grande determinazione si può arrivare a realizzare i propri sogni. Comunque me lo aspettavo migliore.

Abbiamo saputo che proprio in questi giorni era previsto il tuo debutto televisivo, nella trasmissione Firenzeviola su Teleregione, com'è andata?

Il mio debutto è stato in Russia per una campagna pubblicitaria nel settore dell'hair stailing. In Italia ho partecipato come speaker del TG Extra de Paola Poliseno sul canale 50 e su SKY 950 e ospitate presso Toscana TV. Al lavoro per Firenzeviola su Teleregione ho dovuto rinunciare per contratti più importanti.

Cosa ti aspetti dal futuro, sia personale che lavorativo?

Nella vita personale voglio realizzare cose semplici, come avere una famiglia normale con figli. Per quanto riguarda la carriera artistica vorrei diventare attrice per il cinema.

Se qualcuno volesse contattarti per proporre una collaborazione lavorativa a chi deve rivolgersi?

Può scrivere direttamente alla mia G-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

(ToscanaGo, 5 febbraio 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Almaty, la bellissima città giardino del Kazakistan da cui viene Anna:

ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Comune di Pistoia

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU