Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Trenonatura e Treni Val d'Orcia

Itinerari turistici con treni a vapore e littorine d'epoca per ammirare da un visuale inconsueta la Val d'Orcia e il monte Amiata.

Foto A.Bini gentilmente concessa da Ferrovie Turistiche Italiane.

Trenonatura è un servizio ferroviario turistico organizzato lungo la vecchia linea Asciano-Monte Antico che attraversa la Val d'Orcia e il paesaggio lunare delle Crete Senesi.

Il servizio è un’iniziativa della Provincia di Siena affidata all’Agenzia Visione del Mondo che la gestisce con la collaborazione dell’Associazione FVO – Ferrovia Val d’Orcia (Gruppi FTI – Ferrovie Turistiche Italiane) organizzando ogni anno eventi con treni a vapore e littorine d'epoca degli anni '50 che trainano carrozze centoporte e Corbellini facendo fare ai viaggiatori un vero e proprio viaggio nel passato.

Le locomotive impiegate abitualmente sono quattro: la 640.148, le unità gemelle 685.089 e 685.196 ed infine la 741.120.

Gli itinerari durano una giornata intera e sono organizzati permettendo ai partecipanti di fermarsi in paesini a volte sperduti nella campagna senese (ogni volta viene scelta una stazione diversa) per partecipare a sagre e feste caratteristiche: famosi ad esempio il treno che si ferma ad Asciano per la tradizionale sagra del formaggio e il cosiddetto Treno delle Castagne sul monte Amiata.

I calendari annuali degli eventi sono consultabili su Ferrovie Turistiche Italiane, sul sito Italvapore dell'Associazione Toscana Treni Storici che cura la manutenzione dei rotabili storicie e sul sito Terre di Siena.

(ToscanaGo, 18 maggio 2017. Vedi tutte le Ferrovie paesaggistiche toscane. Leggi anche la scheda Mangiare e dormire a Siena e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU

Fondazione Musei Senesi: il Chianti