Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Fondazione Musei Senesi

Un viaggio nelle Terre di Siena alla scoperta delle civiltà locali del passato e del presente: arte, enogastronomia, paesaggi, saperi e storia per un totale di 43 musei che, nel loro insieme, costituiscono una complessità culturale fatta di testimonianze archeologiche, di straordinarie opere artistiche, di fotografie, di collezioni, di percorsi emozionali ed esperenziali, di usi e costumi delle comunità di ieri e di oggi che li hanno determinati.

La Provincia di Siena si presenta come un territorio che ha connotazioni forti dovute alla notevole presenza di beni artistici e culturali oltre che di un paesaggio unico che lo contraddistingue: sono nati così, in alcuni dei borghi più belli d'Italia, molti musei di piccole dimensioni che conservano un patrimonio artistico proveniente da istituzioni, collezioni private, chiese e scavi archeologici. Musei che testimoniano l’interazione tra il territorio, la sua cultura e la comunità locale, la continuità tra passato e presente attraverso le opere che vi sono custodite.

L’insieme dei musei, 43 in tutto, costituisce una complessità culturale fatta di testimonianze archeologiche, di straordinarie opere artistiche, di fotografie, di collezioni, di percorsi emozionale ed esperenziali, di usi e costumi delle comunità di ieri e di oggi che li hanno determinati.

Nel 2003 è nata la Fondazione Musei Senesi che riunisce questi musei diffusi nella Provincia che ci offrono percorsi esclusivi volti a far conoscere le sette aree in cui è suddivisibile il territorio: Siena, la Val d’Elsa, il Chianti, le Crete Senesi, la Val di Merse, la Val d'Orcia e il Monte Amiata, la Val di Chiana. I musei che ne fanno parte rappresentano le varie civiltà delle Terre di Siena, da quella etrusca a quella contemporanea, nei più svariati aspetti che investono la cultura: archeologico, artistico, scientifico, naturale, etnografico, enogastronomico.

La Fondazione è stata istituita con il compito di consolidare e sviluppare il sistema museale realizzato negli anni Novanta dall’Amministrazione Provinciale di Siena con la collaborazione degli Enti Locali, delle Soprintendenze, delle Curie, della Fondazione (guarda la collezione d'arte) e della Banca Monte dei Paschi, dell’Università e della Camera di Commercio.

L’obiettivo del Sistema è quello di preservare e valorizzare il ricco e diversificato patrimonio artistico e culturale in modo coordinato e unitario ma la sua funzione va oltre in quanto ogni singolo museo che ne fa parte riceve forza e significato maggiori proprio in quanto elemento che fa parte di un sistema ampio, articolato e politematico costituito da più elementi che rappresentano una complessità culturale coordinata.

I musei spesso sono collocati in edifici storici e quindi di grande interesse culturale, legati perciò in modo diretto al contesto che rappresentano.

La Fondazione Musei Senesi, poiché ha anche una vocazione di tipo educativa, attua progetti rivolti ai vari ordini di scuola e alle famiglie attraverso laboratori, visite guidate, incontri, lezioni frontali. In collaborazione con le istituzioni sia locali che internazionali istituisce master, workshop e convegni rivolti alla formazione personale. Il ruolo del museo viene così valorizzato e ampliato (come da definizione ICOM) in istituzione "senza fini di lucro, aperta al pubblico, al servizio della società e del suo sviluppo, che compie ricerche, acquisisce, conserva e, soprattutto, espone le testimonianze dell'umanità e del suo ambiente a fini di studio, educazione e diletto".

Nel 2011/2012, la Fondazione Musei Senesi ha inoltre attivato un progetto di Servizio Civile Regionale, intitolato Museum’s Angels, che vede impegnati giovani volontari di età compresa fra i 18 e i 30 anni con il compito di promuovere i musei in interazione con altre associazioni presenti sul territorio.

(ToscanaGo, 16 luglio 2014. Articolo di Giuseppina Lupo. Leggi la scheda Mangiare a Siena e dintorni)

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Visualizza Fondazione Musei Senesi in una mappa di dimensioni maggiori

Web Soft