Contenuto Principale
Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish

Siena: una provincia tra storia, cultura e paesaggi incantati

La Provincia di Siena è stata istituita nel 1865 e si trova tra le province di Arezzo, Firenze, Grosseto e Pisa, confinando in parte anche con l'Umbria ed il Lazio.

  • Articoli - Le ultime novità sull'area senese
  • Reportage - Le nostre fotografie sulle zone più belle
  • Fondazione Musei Senesi - Un unico polo artistico-culturale composto da ben 43 musei
  • Mangiare e dormire - Hotel e ristoranti provati da ToscanaGo a Siena e dintorni
  • Scopri Siena in biciletta - La mobilità dolce come forma di tutela del patrimonio paesaggistico ed ambientale e, al tempo stesso, come opportunità di attrazione delle Terre di Siena attraverso il cicloturismo
  • Siena App - Le migliori applicazioni per smartphone dedicate alla città e all'area senese
  • Siena WeAGoo - La guida di Siena a colori con cenni storici, informazioni sulla mobilità cittadina, numeri utili, i principali monumenti della città ed alcuni itinerari suggeriti (a cura di WeAGoo)
  • Scarica Tutto il Natale di Siena: eventi e cultura dal 1° dicembre 2013 al 31 gennaio 2014
  • Sciare sul monte Amiata: Skipass Amiata, il depliant Pdf con informazioni e cartina sulle piste da sci

La città più importante della zona è ovviamente Siena, conosciuta in tutto il mondo per il suo patrimonio storico ed artistico, per la sua architettura medioevale e, naturalmente, per il famoso Palio di Siena: nel 1995 il centro storico della città è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

La provincia di Siena è suddivisa principalmente in sette zone:

  • Alta Val d'Elsa - Comprendente i comuni di Casole d'Elsa (dove si trova Selva di Sogno, l'artistico parco delle sculture di Deva Manfredo), Colle Val d'Elsa, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano, la zona era interamente attraversata dalla via Francigena e dalle sue varianti
  • Area urbana - Ne fanno parte la città di Siena e Monteriggioni
  • Chianti senese - E' la parte meridionale della zona del Chianti
  • Crete Senesi - Comprende i comuni di Asciano, Buonconvento, Monteroni d'Arbia, Rapolano Terme, San Giovanni d'Asso e in parte Trequanda. E' una zona molto caratteristica che prende il nome dall'argilla, mista a salgemma e gesso, che le donano un aspetto quasi lunare dal caratteristico colore grigio-azzurro
  • Val di Chiana senese - Ne fanno parte Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano (dove è possibile assistere agli spettacoli del meraviglioso teatro popolare toscano, il Bruscello Poliziano), San Casciano dei Bagni, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena e in parte Trequanda
  • Val di Merse - A sud-ovest di Siena, si estende nei comuni di Chiusdino, Monticiano, Murlo e Sovicille arrivando fino alle prime pensici delle Colline Metallifere. Comprende anche la riserva naturale Basso Merse, un'area naturale protetta istituita nel 1996
  • Val d'Orcia e Amiata - Insieme alle Crete Sensi rappresenta la "cartolina" della provincia di Siena. I comuni interessati sono Abbadia San Salvatore, Castiglione d'Orcia, Montalcino, Piancastagnaio, Pienza, Radicofani, San Quirico d'Orcia. La zona è spesso interessata dal cosiddetto Trenonatura, un evento che di volta in volta permette di attraversarla con treni a vapore e littorine d'epoca per ammirare i paesaggi da un visuale inconsueta e dallo stile retrò

Nella zona di Siena si trovano anche l'abbazia di San Galgano, nella cui teca è custodita la spada piantata nella roccia, e il vero Mulino Bianco, l'agriturismo nel quale vengono girati gli spot televisivi del noto marchio Barilla.

(ToscanaGo, 21 ottobre 2014)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


ToscanaGo declina ogni responsabilità sull'uso di immagini ed audio presenti nel video. Per qualsiasi violazione di diritti d'autore o altro rivolgersi a Youtube.com sui cui server si trovano i video che la nostra pagina visualizza semplicemente.

Web Soft
Ricerca / Colonna destra

Notizie collegate

Info Terre di Siena

CONDIVIDI L'ARTICOLO SU

SEGUICI SU